Carica ora la tua candidatura!
Clicca qui

Lista dei finalisti del Luxembourg Art Prize

Lista dei finalisti del Luxembourg Art Prize 2021

Gruppo 1

Christian Bold

42 anni, Germania, Pittura
Master presso la Scuola Superiore di Belle Arti di Lipsia (HGB), Germania
“Durante la minuziosa preparazione di ogni mio quadro, cerco di trovare e di mantenere un equilibrio tra l'entusiasmo affermativo e lo scetticismo implicito, tra il piacere dello spettacolo e il disgusto del cliché. Il gioco di parole nel titolo dell’opera, che fa riferimento a una danza, è destinato ad alludere agli elementi ritualizzati di una rissa da strada. L’allusione visiva all’incisione su legno di Hokusai, "La grande onda di Kanagawa", permette non solo una composizione dinamica, ma crea anche un collegamento con uno dei miei modelli visivi.”

“Bambuleo”, 2017 – Acrilico su tela – 200 x 300 cm (79 x 118 in.)

Elladj Lincy Deloumeaux

26 anni, Francia, Pittura
Diploma nazionale di arti plastiche (DNAP), Scuola delle Belle Arti di Parigi
“Naitre à soi (ndt. nascere per sé stessi) rappresenta l’energia con cui si lavora alla propria unicità rivolgendosi al tempo stesso a un insieme di riferimenti che sono molteplici. Di fatto, si tratta di un fenomeno di creolizzazione, di arcipelizzazione: tra territori geografici e paesaggi mentali, in che modo i diversi riferimenti culturali si diramino gli uni verso gli altri, formando così una zona di contatto che cerco di trascrivere attraverso una composizione, un quadro.”

“Naître à soi”, 2020 – Olio e tempera su tela – 162 x 130 cm (64 x 51 in.)

Susan Kremer

29 anni, Repubblica Ceca e Ungheria, Arti digitali
Diploma di “Visual Representation Artist” alla BKF, Budapest Metropolitan University (oggi METU)
“La mia serie Empty Spaces rappresenta e interpreta il mio approccio alla paura del vuoto provocata dal virus. Quando camminavo per le strade vuote, avevo l’impressione di violare un territorio privato, di oltrepassare la frontiera di un luogo dove non avrei dovuto trovarmi. Lo spettro delle città che si delineava durante queste passeggiate quotidiane si colmava di vita digitale durante il coprifuoco, quando ci ritrovavamo rinchiusi tra le nostre mura.”

“Empty spaces” (“Spazi vuoti”), 2021 – Opera digitale

Jennifer Lescouët

34 anni, Francia, Fotografia
Autodidatta
“È nel contesto di un'improvvisa insorgenza della sordità all'età di 8 anni che ho iniziato a interessarmi alla fotografia nel periodo dell’adolescenza. Questo strumento mi ha permesso di esprimermi molto presto e di sviluppare uno "sguardo che ascolta". Ritrascrivo il movimento del linguaggio dei segni giocando sull’attimo dello scatto fotografico. La difficoltà è mostrare il segno in movimento mantenendo ben chiaro, al tempo stesso, il viso del modello.”

“Les mots du Silence, Signe : "Langue des signes"“, 2015 – Fotografia

Zoran Mishe

37 anni, Bulgaria e Macedonia settentrionale, Incisione
Laurea in Belle Arti (Bachelor) presso l’Accademia Nazionale delle Arti di Sofia, in Bulgaria
“Nell’incisione, la condivisione e il lavoro di squadra sono fondamentali per sviluppare i propri talenti personali. In questa serie sui mattoncini Lego, cerco di comprendere le svariate interpretazioni del mondo a seconda dell’età. Costruendo con dei mattoncini Lego, il bambino costruisce la propria visione del mondo. La domanda è di sapere se una volta diventato adulto rappresenterebbe il mondo allo stesso modo giocando allo stesso gioco.”

"The truth - Let's play !" (“La verità: Giochiamo un po’!”), 2021 – Incisione – 66 x 100 cm (26 x 39 in.)

Francis O'Shaughnessy

41 anni, Canada, Fotografia
Dottorato di ricerca in studi e pratiche artistiche, Université du Québec a Montreal (Canada)
“Nell’ambito delle mie ricerche, mi è venuta l’idea di installare una fotocamera a soffietto davanti a un computer per convertire rappresentazioni numeriche inedite in collodio umido. La mia intenzione era rivisitare delle produzioni anteriori e “ricontestualizzare”, reinterpretare le mie preferenze. Il risultato si è avverato essere così interessante che ho realizzato una serie. In questo modo, ho intrecciato antichi procedimenti con la tecnologia di oggi.”

”Plaque 58”, 2020 – Collodio umido

Celina Portella

44 anni, Brasile, Tecniche miste (Fotografia)
Master in Belle Arti - Université St. Denis/Paris VIII, Francia
Design e comunicazione visiva - PUC-RJ, Rio de Janeiro, Brasile
“Sono interessata alla rappresentazione del corpo e del suo rapporto con lo spazio. Il mio lavoro ha un legame profondo con l'universo coreografico, data la mia esperienza professionale nell’ambito della danza. Grazie allo stile del trompe-l'œil e all’integrazione radicale dei medium, lavoro sul terreno ambiguo tra il materiale e l’immateriale, tra l’obiettività del mondo e l'illusione.”

“Corte/1” (Taglio/1), 2019, Fotografia tagliata, 135 x 95 cm (53 x 37 in.)

Jeanne K Simmons

57 anni, Stati Uniti (Washington), Scultura, Arti Decorative
Laurea in Belle Arti conseguita al Maine College of Art a Portland (Maine, Stati Uniti)
“Mi appassiona lavorare nella natura, con materiali naturali per esprimermi sui problemi che riguardano le donne, l’umanità e la Terra. L’opera presentata è una celebrazione della bellezza del mondo naturale, oltre alla bellezza del nostro posto in questo mondo.”

“Lace Skirt”, 2019, Carote selvagge e tecniche di tessitura.

Gruppo 2

Nina K Ekman

42 anni, Danimarca e Norvegia, Scultura (Tessile)
Autodidatta
“Sono cresciuta nel nord della Norvegia e il mio rapporto con la natura deriva da una dedizione tutta personale. L’opera scelta è un lavoro che prende in esame l’insostenibilità dello stile di vita moderna e invita l’osservatore a riflettere sul metodo di consumo lineare, sulla moda effimera e sulle conseguenze della nostra noncuranza per il futuro del pianeta. Per creare le mie opere, utilizzo abiti di seconda mano e scarti di lana provenienti dall’industria tessile. Il turfting è un metodo di tessitura dei tappeti.”

“Toccami per favore”, 2020, Tufting di lana invenduta, legno, metallo, cemento, vecchi giornali - Dimensioni variabili

Anna Guadagnini

38 anni, Regno Unito e Italia, Fotografia
Laurea in Belle Arti presso il CIT Crawford College of Art and Design, Cork, (Irlanda).
“Il mio lavoro è in prevalenza costituito da ritratti. L’approccio intimistico e la natura autobiografica della mia esperienza si esprimono spesso con autoritratti. Le mie fotografie descrivono una narrazione forte, un in-between, una parte di una storia più grande. Per questo specifico progetto, il libro di Clarissa Pinkola “Donne che corrono coi lupi” è stato una grande fonte di ispirazione.”

“Like a Fish in a Bottle” (“Come un pesce in bottiglia”), 2021 - Fotografia digitale

Kyle Hoffmann

36 anni, Australia, Fotografia
Autodidatta
“Quale bambino del Wisconsin, la mia visione artistica mi è stata trasmessa in primo luogo dal nonno, un acquerellista. La creazione del mio progetto fotografico è più simile alla composizione di un quadro. Il metodo mira a distillare l’immagine nelle sue parti fondamentali ed enfatizza la linea, le forme e il movimento negli occhi di chi guarda.”

“Paper 9”, 2021 - Foto scattata con Hasselblad 500C/M, 120mm f/4, paraluce a soffietti, pellicola sviluppata a mano. Pellicola: Bergger Pancro 400

Leonardo Laino

41 anni, Italia, Arti Decorative (Mosaico)
Diplomato in Arti Applicate su Tessuto presso l’Istituto Nazionale d’Arte di Castrovillari (Cosenza) in Italia
“L’arte del mosaico è "un piccolo frammento apparentemente inutile che, unito ad altri, crea bellezza". L’opera presentata è frutto di una lunga ricerca, quasi maniacale, allo scopo di dare plasticità alla tecnica del mosaico. Il marmo, che è di per sé un materiale consistente, diventa fluido e leggero in un sinuoso gioco di onde, simile alla forma di un foulard.”

“Foulard”, 2015 – Marmo e fibra di vetro, 60 x 77 x 5 cm (24 x 30 x 2 in.).

Jerci Maccari

72 anni, Brasile, Pittura, 6° partecipazione
Autodidatta
“Nella mia pittura, sviluppo una narrazione socio-geografica-culturale e storica dell’agricoltura familiare, ampiamente praticata nel Sud del paese, molto influenzata dall’immigrazione europea in Brasile all’inizio del XX secolo. L’assenza di volti nei miei personaggi è una critica sociale alla scarsa considerazione riservata ai lavoratori rurali.”

“Semeadura em Tempos Sombrios I” ("Semina in tempi bui I"), 2021

Pilar Martínez

40 anni, Spagna, Fotografia
Autodidatta
“Faccio esperienza con il mio stesso corpo in ambienti, a volte inquietanti, in cui sembra che non esistano né tempo né spazio. In quest’opera, ho voluto catturare il lato intangibile e fugace del mio essere, e la macchina fotografica è stata per me lo strumento perfetto per poterci riuscire.”

Progetto “Desde el interior” (“Dall’interno”), 2017 - Fotografia digitale

Ryu Morizane

29 anni, Giappone, Disegno, 2° partecipazione
Autodidatta
“Faccio di tutto per esplorare nuovi modi di rappresentare i fiori con la tecnica del disegno. Quest’opera, monotona nell’avere il fiore come motivo, mostra una struttura che dà un’impressione semplice e simbolica. La sua realizzazione ha richiesto più di un anno e mezzo di lavoro.”

“The Flowers” (“I fiori”), 2020 - Carboncino su carta, 88x143 cm

Laisvydė Šalčiūtė

57 anni, Lituania, Pittura, 2° partecipazione
Programma di Dottorato delle Arti presso l’Accademia delle Arti di Vilnius, Lituania
“Nel mio lavoro, recupero immagini interessanti e testi a caso su Internet, li riciclo, come si fa con le bottiglie di plastica, e li riscrivo, modificandone il contesto e il significato, in base al principio del paradosso. Poi, li uso ancora una volta per un nuovo lavoro, al fine di creare una fiaba illustrata per adulti, che presenta la nostra realtà com’è costruita dalla rappresentazione. ”

“The Rape of Europe”, 2019, (“Il Ratto d’Europa”), incisione su legno, olio e acrilico su tela, 159 x 159 cm (63 x 63 in.)

Gruppo 3

Saoud Abdallah

45 anni, Giordania e Siria, Tecniche miste
Autodidatta
"Penso sempre che l'opera d'arte debba essere la più semplice e la più espressiva possibile. Amo l'austerità e la semplicità delle forme e dei colori. Tutte le mie opere sono realizzate con sabbia nera naturale senza aggiunta di colori chimici. La sabbia utilizzata proviene dal massiccio vulcanico del Jebel Shihan nella città di Soueïda in Siria. Il bianco è una polvere di zinco o di titanio."

"Ricordi", 2020, sabbia naturale e altri materiali su tela incollata, 150 x 150 cm (59 x 59 in.)

Holly Boruck

66 anni, USA (California), Pittura
Master of Fine Arts (MFA) alla California State University, Northridge, California, USA
"Nutro un profondo interesse per la psiche umana e per le esperienze terrene. Nel mio lavoro, mi sforzo di catturare la ricchezza dell'esperienza umana attraverso l'espressione dei volti e dei movimenti del corpo, rappresentando al contempo l'intelletto, le emozioni e lo spirito. L'opera presentata esplora la relazione tra l'uomo e la natura, in particolare come l'attività umana acceleri gli effetti dell'entropia sull'ambiente naturale".

"Entropic 02", 2021 - Inchiostro, matite colorate su carta - 46x36cm (18 x 14 in.)

Fabian Bürgy

41 anni, Svizzera, Scultura
Laureato alla Scuola Professionale di Scultura dell'Università delle Arti di Berna, Svizzera
"Elaboro un mondo minimalista ispirato a una vasta gamma di oggetti e apparenze ordinarie. I tetrapodi sono un tipo di struttura usata per prevenire l'erosione e per rinforzare le strutture costiere come dighe e frangiflutti. L'opera presentata è la mia scultura emblematica dell'anno 2020. È un simbolo della pandemia, ma anche dell'umanità esposta alle forze della natura, come il cambiamento climatico".

"Tetrapod - Breaking the COVID-19 wave", 2020 ("Tetrapode: rompere l'onda del COVID-19") - Materiale: cemento. Tecnica: stampaggio in negativo (stampa 3D) riempito di cemento.

Oblivion Dope

26 anni, Portogallo, Arte digitale
Autodidatta
"Sono appassionato di natura, cultura e tecnologia e questo interesse si riflette nel modo in cui disegno un'immagine. In quest'opera digitale "Blue Lady" ho deciso di illustrare un personaggio femminile in un mondo allegorico, dove la natura e la vita animale si uniscono in modo coerente e creano un'immagine mistica e colorata."

"Blue Lady" ("Donna blu"), 2021 - Illustrazione digitale, pittura digitale, strumenti digitali.

Mila Hacke

48 anni, Germania, Fotografia
Master of Arts, Architettura e Interior Design, MA Arch., Metropolitan University London (UK)
"La mia opera è un lavoro di ricerca di fotografia architettonica che si concentra attualmente sugli alleati a Berlino e sul patrimonio architettonico delle quattro potenze. La macchina fotografica è il mio strumento di ricerca. Nell'immagine focalizzata posso mostrare i riferimenti attraverso il dialogo con altri edifici, altre epoche".

"Gli alleati a Berlino - il patrimonio architettonico", 2020 - Lavoro di ricerca architettonica attraverso la fotografia

INSANE 51

29 anni, Grecia, Street Art
Laureato alla Scuola di Belle Arti di Atene
"Il mio concetto principale si basa sulle storie d'amore. Il mio stile è una tecnica di esposizione a doppia visione che richiede occhiali 3D per vedere i diversi strati. Uso sempre scheletri e ritratti, perché per quanto cerchiamo di ritrarci, alla fine non siamo che ossa e scheletro. Siamo tutti uguali all'interno. Siamo tutti umani".

"MOONCAKE", 2019 - Pittura spray acrilica su un muro di 700 m2 a Worcester (Massachusetts, USA) - 17 metri x 40 metri (670 x 1.575 in.)

Alena Kutnikova

39 anni, Russia, Fotografia
Autodidatta
"Ho approfittato dell'isolamento durante il confinamento forzato a causa della pandemia di COVID-19 per iniziare a fotografare nature morte nelle quali mi ispiro alla pittura fiamminga del 17° secolo per reinterpretare questo tema in modo attuale. Cerco di immaginare quali materiali e oggetti potrebbero usare i maestri olandesi se vivessero nella nostra epoca".

"Natura morta, 2021 - Fotografia digitale, Canon 5D MarkIV, EF 85mm f/1.2L II USM

Miriam Pertegato

43 anni, Italia, Pittura e collage su carta
Laurea in Pittura all'Accademia di Belle Arti di Venezia, Italia
"Il disegno presentato rappresenta un nudo dormiente di Venere ancora bambina. Accanto a lei siede un piccolo Cupido che attende pazientemente il suo risveglio e si diverte ad osservare un piccolo orbettino avvolto tra le sue mani. È un'opera che nasce dalla mia grande ammirazione per la Venere di Dresda di Giorgione e dal mio interesse per l'iconografia della Venere dormiente, ovvero la celebrazione della bellezza inerte, pura e spontanea, la promessa del risveglio e, in questo caso, dello sviluppo e della maturazione."

"Venere dormiente", 2020 - Inchiostro, tempera e collage su carta artistica Fabriano 300g/m

Lista dei finalisti del Luxembourg Art Prize 2020

Monika Bulaj

54 anni, Italia e Polonia. Fotografia.
Seconda partecipazione
Autodidatta
"Il mio lavoro si concentra sulle minoranze a rischio, sui nomadi e sui pellegrini. Cerco luoghi che fungano da ponte attraverso i confini culturali e spirituali, al crocevia di minoranze dimenticate, che mettano in relazione le credenze e le tradizioni dei più deboli, la loro fragile resistenza e la loro apertura al dialogo."

"La barca. Sierra Leone", 2020. Stampa su carta Hahnemühle. Dimensione variabile.

Ann Carrington

58 anni, Regno Unito. Scultura.
Master al Royal College of Art di Londra
"Le mie sculture raccontano storie con oggetti di uso quotidiano, poiché l'uso di oggetti trovati e oggetti vari è una parte fondamentale del mio lavoro. I miei mazzi di fiori metallici formano un memento mori dei tempi moderni".

"Palla di neve a Delft", 2020. Quest’opera è realizzata con cucchiai saldati e brasati e posate in metallo. 73x58x58cm (29 x 23 x 23 pollici)

Sara Genn

48 anni, Canada (British Columbia) e USA (California). Pittura
BFA, Queen's University, Kingston, Ontario, Canada
" Secondo i principi dell'estetica giapponese del wabi-sabi, gli oggetti e le esperienze acquistano bellezza quando evocano un sentimento di desiderio spirituale. Questi dipinti aspirano anche ad offrire un luogo di piacere visivo, dove gli oggetti occupano lo spazio in modo da offuscare i significati di genere, di arte e di monumenti."

"La luna mi ha svegliato quindici volte", 2020. Acrilico su tela in cornici d'artista. 155 x 485 cm (61,5 x 191 pollici)

Dieudonné Gottfried Zola

23 anni, Congo (Kinshasa). Pittura
Studente.
"Il mio lavoro si concentra sulla valorizzazione delle minorità visibili, dell'alterità e del corpo e del suo rapporto con lo spazio. La rappresentazione del corpo in questa dualità che lo racchiude; tra vulnerabilità e veemenza".

"Florian", 2020 - Olio su tela - 89x146 cm (35 x 57 pollici)

麻由美 井上 (Mayumi Inoue)

32 anni, Giappone. Tecniche miste
Laureata in Design della Moda, Facoltà delle Arti, Università di Arte e Design di Joshibi
"Nel mio approccio, i capelli persi dai malati di cancro a causa delle terapie vengono raccolti e poi tessuti sotto forma di opere d'arte che danno loro una seconda vita. I ricordi di ciascuno sono intessuti nei capelli, che diventano prove di esistenza, simboli di vita."

"Thread of Life – (Filo della vita) Fabienne #2", 2020 - Tessitura di capelli - 29.5x29.5 cm (11.6 x 11.6 pollici)

Daniela Romanesi

44 anni, Brasile. Fotografia.
Seconda partecipazione
Autodidatta
"Mi esprimo attraverso la macrofotografia della natura. Questa tecnica rappresenta un tratto della mia personalità: la curiosità. Dopo aver scattato questa foto, mi sono sentita come liberata dall'angoscia causata dall'infarto di mio marito, da cui si è ora ripreso."

"Arterial IX", 2016 - Fotografia stampata su carta - 90x60 cm (35 x 24 pollici)

Lionel Sabatté

44 anni, Francia. Tecniche miste
Diplomato all'École Nationale Supérieure des Beaux-Arts di Parigi.
"La sfera di ciò che è vivo e le trasformazioni della materia dovute al passare del tempo sono al centro del mio lavoro. Raccolgo materiali che recano in essi le tracce di un vissuto: polvere, cenere, carbone, pelli morte, ceppi d'albero... Questi elementi si combinano in modi inaspettati dando così vita alle opere".

"Fortune rouge et sous cutanée", 2019 - Olio su tela. 130x130 cm (51 x 51 pollici)

Julian Semiao

23 anni, Francia. Pittura.
Seconda partecipazione.
Master in Arti Plastiche all'Università di Parigi 1 Panthéon-Sorbonne
"Influenzato tanto dalla forza dell'Art Brut quanto dalla vitalità del neoespressionismo e della libera figurazione, traggo la mia ispirazione da una pop art spontanea e impegnata. Mostro la mia visione di una società contemporanea sempre in movimento."

"Exile", 2019 - Acrilico su tela. 190x165 cm

Tim Smith

41 anni, Canada (Manitoba). Fotografia
Diploma di Fotogiornalismo - Western Academy of Photography - Victoria, BC, Canada
"Negli ultimi dieci anni ho instaurato relazioni di fiducia con le comunità hutterite del Canada occidentale. La loro cultura continua ad essere preservata attraverso la loro deliberata separazione dalla società convenzionale e il loro sistema di autosufficienza monetaria. Rappresentano forse il tentativo più riuscito di vita comunitaria nella storia moderna. L'opera selezionata è il ritratto di Justin dopo il secondo giorno di macellazione di migliaia di galline ovaiole. Il lavoro è duro e la maggior parte dei membri più abili della colonia deve partecipare."

"Ritratto di Justin Hofer", 2015. Fotografia digitale. Dimensione variabile.

Marc David Spengler

24 anni, Germania. Pittura
Studi di design della comunicazione presso l'Accademia Nazionale di Belle Arti di Stoccarda
"Mi concentro su illustrazioni e composizioni astratte. Il mio approccio creativo consiste nella creazione di mondi astratti attraverso il processo della pittura spontanea. Ognuna delle mie immagini viene creata senza disegno a matita, poiché il primo schizzo è di solito il migliore e deve quindi diventare l'immagine finale. Questo approccio fa di me al contempo un creatore e un osservatore. "

"Senza titolo", 2020 - Acrilico su carta. 25x36 cm (10 x 14 pollici)

Anibal Vallejo

44 anni, Colombia. Pittura
Diplomi in Arti Visive, Università di Antioquia, Medellin, Colombia e Diploma in Costume Design, Collegio Colombiano di Design, Medellin, Colombia.
"Mi interessano soprattutto i fondamentali della pittura: il colore, la forma, la composizione, il gesto e la superficie. Nell'opera selezionata, il disegno ricamato a mano esorcizza il mio processo creativo che dura ore, giorni, quasi come un mantra che completa il linguaggio pittorico conferendo una terza dimensione al dipinto."

"Sin Título, #537" (Senza titolo, #537), 2018. Acrilico e ricamo a mano su tela. 200x150 cm (79 x 59 pollici)

Lista dei finalisti del Luxembourg Art Prize 2019

Fosca Boggi

58 anni, Italia, commerciante
Diploma d’Arte della Maiolica presso l'Istituto d'Arte per la Ceramica, Faenza, Italia
Ispirazione: Andy Warhol, Jean-Michel Basquiat

"Pony Rock", 2018, Tecnica degli stampi, completamente in ceramica smaltata e assemblata senza l'uso di colle, quindi tutta smontabile, 52 x 65 x 38 cm (20 x 26 x 15 pollici).

Sara Bomans

37 anni, Belgio, Insegnante di arti plastiche
Formazione: Mixed Media (professore: Jan Carlier) PHL (ora denominato PXL) - Hasselt - Belgio
Ispirazione: Frida Kahlo, Louise Bourgeois, Sophie Calle, Hans Op de Beeck, Michael Borremans, Rinus van de Velde

"I used to be sexy #5", 2018, Capelli umani cuciti su carta paraffinata, 32 x 26,7 cm (12,5 x 10,5 pollici)

Jenna Hobbs

34 anni, Canada (Alberta), Madre di famiglia
Autodidatta
Ispirazione: Norman Rockwell, Sally Mann, Kirsten Lewis, Joy Prouty

"Mama tried", 2019, Fotografia, 57 x 84 cm (22 x 33 pollici)

Yannick Ilito Betofe

28 anni, Belgio e Congo (Kinshasa)
Laureato in Arti plastiche, visive e spaziali, con specializzazione in Disegno, Accademia Reale di Belle Arti di Bruxelles - ESA; Bruxelles, Belgio
Ispirazione: Caravaggio, Francis Bacon, Jenny Saville, Lucian Freud, Marlene Dumas, Berlinde de Bruyckere, Jérôme Zonder, Leonard Cohen, Sarah kane, Henri Michaux, Andrei Tarkovsky, Tomas Tranströmer, Fabienne Verdier

"Ida", 2015, Acrilico su carta, 107 x 126,5 cm (42 x 50 pollici)

Clay Johnson

55 anni, USA (Wyoming)
Formazione: BA in Studio Art, Duke University, Durham, North Carolina, USA
Ispirazione: Agnes Martin, Brice Marden, Diego Velázquez, Edgar Degas, Frank Auerbach, Franz Kline, Kasimir Malevich, Mark Rothko, Pablo Picasso, Paul Klee, Rembrandt Harmenszoon van Rijn, Richard Diebenkorn, Richard Serra, Vincent van Gogh, Willem de Kooning, Édouard Vuillard, Robert Natkin

"Box Out", 2019, Acrilico su pannello di alluminio, 122 x 122 cm (48 x 48 pollici)

Martin Lyonnet

31 anni, Francia
Diplomato alla Scuola d'Arte Maryse Eloy (oratore di commiato classe 2011), Master di Design in Comunicazione Visiva
Ispirazione: Aaron Siskind, Daniel Buren, Egon Schiele, Jean-Michel Basquiat, Pablo Picasso, Jacques Villeglé, Chaïm Soutine, Oscar Munoz, Carlos Cruz-Diez

"10h44", 2019, Pittura e collage, 161 x 114 cm (63 x 45 pollici)

Adele Razkövi

41 anni, Austria
Formazione: borsa di studio Erasmus per la Facoltà di Belle Arti Alonso Cano di Granada, Spagna
Ispirazione: Eadweard Muybridge, Leonardo da Vinci, Art Brut, Eduardo Roca, Frederique Edy

"Kollektive Intelligenz", 2018, filo di ferro e griglie metalliche, dimensioni variabili

Jon Setter

29 anni, Australia (Nuovo Galles del Sud) e USA (Michigan)
Formazione: Master of Fine Arts, National Art School, 2018
Ispirazione: Aaron Siskind, Bernd and Hilla Becher, Ellsworth Kelly, Michael Wolf, Piet Mondrian, Richard Diebenkorn, Stephen Shore, Thomas Struth, Yoshinori Mizutani, Andrea Grutzner, Todd Eberle, Gerry Johansson

"An Intersection of Lines and Colours", 2018, Fotografia, 130 x 90 cm (51 x 35 pollici)

Izumi Ueda Yuu

71 anni, Giappone e Portogallo
Formazione: Kuwasawa design Institute, Tokyo, Giappone e Bachelor of Fine Arts, Maryland Institute College of Art, Baltimora, USA
Ispirazione: Christian Boltanski, Claes Oldenburg, Kiki Smith, Louise Bourgeois, Philip Guston

«The Passage», 2019 - Sumi ink on paper - 198 x 210 cm

Duncan Wylie

44 anni, Regno Unito e Zimbabwe
Istruzione: Ecole Nationale Supérieure des Beaux-Arts de Paris (ENSBA)
Ispirazione: David Hockney, El Greco, Georg Baselitz, Gerhard Richter, Howard Hodgkin, Willem de Kooning, Gordon Matta Clark, Robert Smithson

"Undercurrent (Johannesburg/London)", 2018, Olio e alchidici su tela, 171 x 220 cm (67 x 87 pollici)

Jenny Ymker

50 anni, Paesi Bassi
Questa è stata la sua 3ª candidatura al Luxembourg Art Prize!
Formazione: Constantijn Huygens, Academy of Arts, Kampen (ora ArtEZ Zwolle)
Ispirazione: Cindy Sherman, Francesca Woodman, Grayson Perry, Louise Bourgeois

"Vervlogen (Bygone)", 2018, Arazzo tessuto in stile Gobelins, lana e cotone, 193 x 291 cm (76 x 114 pollici)

Lista dei finalisti del Luxembourg Art Prize 2018

Tsuyu Bridwell

51 anni, Giappone e Francia
Autodidatta.
Ispirazione: Alexander Calder, Andy Goldsworthy, Edward Hopper, Gabriel Orozco, Henri Matisse, Jean-Michel Othoniel, John Baldessari, Rembrandt Harmenszoon van Rijn

"Onde", 2018. Carta di cotone, inchiostro, cristalli Swarovski, foglie d'argento massiccio. 70 x 210 cm (28 x 83 pollici)

Lúcia Costa

57 anni, Brasile
Autodidatta. Specialità: vernice acrilica
Ispirazione: El Lissitzky, Kazimir Malevich, M. C. Escher, Theo van Doesburg, Vik Muniz, Vincent van Gogh

"Tones of azul" ("Sfumature di blu"), 2016. Acrilico su tela. 160 x 120 cm (63 x 47 pollici)

Alexis Couzino

26 anni, Canada (Quebec)
Attestato in arti visive e studi estesi presso la Laval University (Canada, Quebec, Quebec)
Ispirazione: Damien Hirst, David LaChapelle, Jeff Koons
Specialità: performance, fotografia, supporti stampati.

"Miraggi 5", 2018. Performance, fotografia, collage digitali, supporti stampati. 152 x 102 cm (60 x 40 pollici)

Anna Herrgott

35 anni, Germania
Studi al HochschulefürKunstund Design di Halle, Burg Giebichenstein, Germania nella filiera Foto/Spazio/Oggetto/Vetro
Ispirazione: Orlan, Vanessa Beecroft

"Marquardt", 2015. Chiodi e corda su stampa fotografica. 45 x 35 cm (18 x 14 pollici) X 3 pannelli. Edizione 3/3

Shawn Huckins

34 anni, USA (Colorado)
Formazione: laurea triennale, Keene State College, Keene, NH, USA
Specialità: Pittura
Ispirazione: David Hockney, Edward Ruscha, George Caleb Bingham, Gilbert Stuart, John Singleton Copley, Richard Estes, Wayne Thiebaud

"Nothing Rhymes With Orange (George Washington, White House Art Collection Erasure No. 5)" ("Niente fa rima con l'Arancione" (George Washington, Collezione d'Arte della Casa Bianca, Cancellazione N. 5"), 2018. Acrilico su tela 81 x 66 cm (32 x 26 pollici)

Hanna Margetson-Rushmore

22 anni, Regno Unito e Stati Uniti
Formazione: Bachelor of Fine Arts, Parsons, New York, USA
Ispirazione: Agnes Martin, Eva Hesse, On Kawara, Sol LeWitt
Specialità: Disegno su carta

Mark Field, 2018. Disegno su carta Strathmore, penna. 56 x 76 cm (22 x 30 pollici)

Noah James Saunders

38 anni, USA (Georgia)
Autodidatta. Specialità: scultura a filo metallico
Ispirazione: Alexander Calder, Henri di Toulouse-Lautrec, Pablo Picasso

"Your Muse is a Bitch", ("La tua musa è una puttana"), 2017. Scultura in filo di ferro, filo d'acciaio zincato, rete metallica. 122 x 132 x 5 cm (48 x 52 x 2 pollici)

Eugenio Schirone

17 anni, Italia
Formazione: Liceo Artistico V. Calò - Grottaglie (Ta) Italia
Ispirazione: Hieronymus Bosch, Paolo Uccello
Specialità: Fotografia digitale

"L'Eterno e il Temporale" (2018). Fotografia digitale su carta. 40 x 186 cm (16 x 73 pollici). Trittico

Ritu Binhay Sinha

42 anni, India
Formazione: Master in disegno e pittura (specializzazione in affreschi e pittura di miniature) di BanasthaliVidyapith, Rajasthan, India
Ispirazione: Edvard Munch, Louise Bourgeois, Tracey Emin
Specialità: pittura su carta e tecnica mista

"My first day in this world (Set di 16 pezzi)" ("Il mio primo giorno in questo mondo"), 2018. Pittura, maglieria e vari elementi su carta. 38 x 28 cm (15 x 11 pollici) X 16 pezzi

Ludovic Thiriez

34 anni, Ungheria e Francia
Principalmente autodidatta. Corso di pittura di 1 anno presso la Scuola di Belle Arti di Budapest, Ungheria
Ispirazione: Adrian Ghenie, Albert Oehlen, Cecily Brown, Gerhard Richter, Marlene Dumas, Maurizio Cattelan, Michaël Borremans, Neo Rauch, Peter Doig

"The boy from the neighborhood" ("Il ragazzo del vicinato"), 2018. Acrilico, inchiostro, olio su tela di lino. 140 x 170 cm (55 x 67 pollici)

Géraldine Tobé

Repubblica Democratica del Congo (Kinshasa)
Formazione: Accademia di Belle Arti di Kinshasa, Congo. Specializzazione in Pittura
Ispirazione: Christian Boltanski

"Senza titolo", 2018. Pittura e fumo su tela. 200 x 190 cm (79 x 75 pollici)

Wen Meng-Yu (温孟瑜)

31 anni, Taiwan
Formazione: M.F.A., Dipartimento di Belle Arti, Università Nazionale delle Arti di Taipei (Taiwan). Specializzazione in incisione
Ispirazione: David Hockney, Peter Doig, René Magritte

"This Day" ("Questo giorno"), 2017. Acrilico su tela, serigrafia. 100 x 80 cm (39 x 31 pollici)

Lista dei finalisti del Luxembourg Art Prize 2017

Maria Eugenia Gamiño Cruz

56 anni, in Messico
Istruzione: Diploma di conservatore UAEMEX-UNAM, indirizzo arti visive, produzione, gestione e restauro dell'Università Politecnica di Valencia-UNAM. Master in arti visive, indirizzo scultura, dipartimento di studi superiori di San Carlos U.N.A.M. Diploma con lode. Laurea in Arti Visive de l’E.N.A.P. U.N.A.M. Diploma con lode. Disegno artigianale a Cuenca, Ecuador (borsa di studio dell’O.E.A.). Scultura presso il Centro di Ricerca e Sperimentazione di Arti plastiche dell’I.N.B.A.
Specialità: scultura
Ispirazione: Alexander Calder, Andy Goldsworthy, Anthony Caro, Antony Gormley, Carl Andre, Christo & Jeanne-Claude, Gabriel Orozco, Joseph Beuys, Louise Bourgeois

"Encuadre De DistintosTiempos" (Quadro raffigurante diversi momenti), 2014, Tecniche miste (legno, rondelle e rami). 93 cm x 114 cm x 16 cm (37 x 45 x 6 pollici)

Severija Inčirauskaitė-Kriaunevičienė

40 anni, Lituania
Formazione: post-laurea presso l'Accademia delle Arti di Vilnius (Lituania). Ottiene il diploma di abilitazione della laurea in arte. Progetto artistico e argomento della tesi: Relazione tra modernità e tradizione etnica nel tessile contemporaneo lituano.
Specialità: scultura a ricamo a punto croce su metallo
Ispirazione: Banksy, Jeff Koons, Joseph Beuys, Louise Bourgeois

"DonaldBubbleGum", 2016. Foratura, saldatura, ricamo a punto croce, 4 vecchi secchi di metallo, cotone, cartine varie di gomme da masticare con cornice in vetro. 120 cm x 600 cm x 40 cm (47 x 236 x 16 pollici)

Jarik Jongman

55 anni, Paesi Bassi
Formazione: Accademia delle Arti, 1990-1992, Hogeschool v/d Kunsten, Arnhem, Paesi Bassi
Specialità: Pittura
Ispirazione: Adrian Ghenie, Anselm Kiefer, Peter Doig

"It's Gonna be Great, it's Gonna be Fantastic" ("Sarà grandioso, sarà fantastico"), 2017. Olio, acrilico, catrame, gesso e foglie d'oro su pannello. 180 x 244 cm (71 x 96 pollici)

Vladimir Kartashov (ВладимирКарташов)

20 anni, Russia
Formazione: NGHU, Novosibirsk, Russia. Specialità: Pittura ad olio
Ispirazione: Diego Rivera, El Greco, Giorgio de Chirico

"Фантомыпрошедшихэпох" ("Fantasmi di epoche passate"), 2016. Olio su tela. 160 x 120 cm (63 x 47 pollici)

Jennifer Krause Chapeau

55 anni, USA (New-Jersey)
Istruzione: BFA (Bachelor of Fine Arts) della Michigan School of Art. Specialità: Pittura
Ispirazione: Alice Neel, Anselm Kiefer, Chantal Joffe, Eric Fischl, Fairfield Porter, George Bellows, Gerhard Richter, Gustave Caillebotte, Gustav Klimt, John Singer Sargent, Lois Dodd, Neil Welliver, Rackstraw Downes, Vincent van Gogh, Yvonne Jacquette

"Colza Field II" ("Campo di colza II"), 2015. Olio su tela. 66 x 87 cm (26 x 34 pollici)

Jeppe Lauge

37 anni, Danimarca e Paesi Bassi
Formazione: Academie Gerrit Rietveld, Bachelor of Fine Arts (2008-2011), Amsterdam, Paesi Bassi
Specialità: Pittura
Ispirazione: Adrian Ghenie, David Hockney, Peder Severin Krøyer, Peter Doig

"Rolling hills" ("Colline"), 2017. Olio su tela, 190 x 230 cm (75 x 91 pollici)

Sali Muller

36 anni, Lussemburgo
Formazione: Master in Arti visive, UMB Università Marc Bloch, Strasburgo, Francia
Specialità: installazione, scultura
Ispirazione: Mona Hatoum, Tracey Emin

"Verschiebung der Wirklichkeit" (Cambio di realtà), 2017. Specchio e cornice tagliata. 102 x 98 x 4 cm (40 x 39 x 2 pollici)

Alexandra de Pinho

40 anni, Portogallo
Formazione: tesi di dottorato "OmphalOskepsis" (Memorialismo). Approccio al supporto circostante sotto la direzione del Prof. Juan Moraza presso la Facoltà di Belle Arti dell'Università di Pontevedra di Vigo [ES]
Specialità: tessuti, linee cucite a filato e acquerello su carta
Ispirazione: Ellen Gallagher, Louise Bourgeois, Clark Lygia, Magdalena Abakanowicz, Robert Rauschenberg, ShirinNeshat

"Cartas Dispersas I" ("Lettere disperse I"), 2017. Tessuti, linee cucite e acquerello su carta. 50 x 100 cm (20 x 39 pollici)

Steeven Salvat

26 anni, Francia
Autodidatta. Specialità: Disegno con Rotring e inchiostro di china su carta, stile di incisione antica
Ispirazione: Albrecht Dürer, Gustave Doré, Jean Auguste Dominique Ingres, Leonardo da Vinci

"Mentonapodes", 2017. Rotring e inchiostro di china su foglio Canson patinato con tè nero. 29 x 41 cm (11 x 16 pollici)

René Seifert

36 anni, Germania
Formazione: Scuola superiore d'arte e design, Burg Giebichenstein- Halle / Saale, Germania
Ispirazione: Gerhard Richter, Jackson Pollock, Pierre Huyghe, Rosemarie Trockel, Paul Klee, Alexander McQueen, Sterling Ruby, Christopher Wool, Autechre, Superflex, Santiago Sierra, Allan Turing, Immanuel Kant, Husserl, Wittgenstein, John Berger, Marcuse, Hannah Ahrendt, Foucault, Bourdieux, Einstein, HawkingUvm

"TRA n CE (4)", 2016. Lacca su pellicola di poliestere trasparente e alluminio. 180 x 135 cm (71 x 53 pollici)

Lalula Vivenzi

31 anni, Colombia e Italia
Autodidatta. Specialità: fotografia
Ispirazione: Andy Warhol, Frida Kahlo, MC Escher, Marina Abramovic, Sandro Botticelli, Yayoi Kusama

"Fosa común" ("Fossa comune"), 2016. Realtà virtuale afferrabile Edizione 1/3. 106 x 150 cm (42 x 59 pollici)

Muhammad Z Zaman

26 anni, USA (New-Jersey)
Mai presa una sola lezione. Specialità: pittura e calligrafia
Ispirazione: Jackson Pollock, Mark Rothko

"Darkness and Light", 2016. Acrilico su tela 91 x 61 cm (36 x 24 pollici)

Lista dei finalisti del Luxembourg Art Prize 2016

Alexei A. Izmaylov

31 anni, Russia e Regno Unito
Specialità: Tecniche miste
Principalmente autodidatta.
Laurea in Comunicazione visiva e Graphic Design, Università di Leeds, Regno Unito.
Laura in Storia dell'Arte, Università di Leeds, Gran Bretagna.
Ispirazione: Asger Jorn, Cy Twombly, Donald Judd, Edward Ruscha, Erwin Wurm, Francis Bacon, Franz West, Guy Bourdin, Hans Haacke, John Baldessari, Juergen Teller, Marcel Duchamp, Marlene Dumas, Ryan McGinley, Sarah Lucas, Thomas Ruff

"Senza titolo (Fig. 2)", 2016, Tecnica mista su tela, 120 x 100 cm, Unico

Renata Franzky

47 anni, Germania
Specialità: Pittura
Autodidatta
Ispirazione: Anselm Kiefer, Caravaggio, El Greco, Lucian Freud, Maria Lassnig, Max Beckmann

"Anuntiatio en Supermercado", 2016, Acrilico su tela, 170 x 135 cm, Unico

Jaeyeol Han

33 anni, Corea del Sud
Specialità: Pittura
Laureata presso l'Università Suwon, Corea del Sud, Laurea in Belle Arti
Ispirazione: Jenny Saville, Paul Cézanne, Peter Paul Rubens, Willem de Kooning

"Passersby, Unmask", 2013, Olio su tela, 91 x 73 cm, Unico

John Haverty

29 anni, Stati Uniti (Massachusetts)
Specialità: Pittura, disegno
Master in Belle Arti, Facoltà di Arte e Design di Savannah, Savannah, Georgia, USA
Laurea in Belle Arti, Università del Massachusetts, Amherst, Massachusetts, USA
Ispirazione: Dieric Bouts, Hieronymus Bosch, Salvador Dalí

"Circus", 2015, Serie "Gangrene", Matita e acquerello su carta, 120 x 120 cm, Unico

Bartosz Kołata

37 anni, Polonia e Irlanda
Specialità: Pittura
Master in Conservazione e Restaurazione artistica presso l'Università Nicolas Copernic, UMK (Polonia)
Ispirazione: Ambrosius Holbein, Andrzej Wróblewski, David Hockney, Jan van Eyck, Marlene Dumas

"Chandelier", 2016, Olio su tela, 60 x 60 cm, Unico

Maurice Mbikayi

42 anni, Repubblica Democratica del Congo e Sudafrica
Specialità: Video, scultura
Master in Arti Plastiche, Scuola Superiore di Belle Arti Michaelis, Il Capo, Sudafrica
Laurea, Accademia delle Belle Arti, Kinshasa, Repubblica Democratica del Congo
Diploma di Stato, Accademia delle Belle Arti, Kinshasa, Repubblica Democratica del Congo
Ispirazione: Joseph Beuys, Louise Bourgeois, Marcel Duchamp, Yinka Shonibare

"Web Jacket", 2015, Video digitale, 9 minuti, Edizione 5 + 3 prove d'artista

Graciana Piaggio

45 anni, Argentina
Specialità: Fotografia
Autodidatta
Ispirazione: Adriana Lestido, Frank Auerbach, Hiroshi Sugimoto, Joel Meyerowitz, Josef Sudek, Minor White, Nicolas de Staël, Richard Diebenkorn, Rinko Kawauchi, Sally Mann, Willem de Kooning

"The burden of time", 2006-2016, 20 stampe fine-art su carta baritata, 40 x 60 cm ciascuna, 200 x 350 cm nel complesso, Edizione 12

Jose Sierra Vega

26 anni, Colombia
Specialità: Fotografia
Master in Arti Plastiche, Università delle Belle Arti e delle Scienze di Bolivar, Cartagena, Colombia
Ispirazione: Felix Gonzales-Torres, George Platt Lynes, Gilbert & George, Marcel Duchamp, Nan Goldin, Robert Mapplethorpe, Wilhelm von Gloeden

"Senza titolo", 2016, Autoritratto, Stampa fine-art su carta baritata, 100 x 80 cm, Unico

Melissa Vandenberg

38 anni, Stati Uniti (Kentucky)
Specialità: Scultura
Master in Belle Arti / Università del sud dell'Illinois, Carbondale, Illinois, USA
Ispirazione: Carrie Mae Weems, Lorna Simpson, Louise Bourgeois, Shirin Neshat, Yinka Shonibare

"Sink or Swim: Family Style", 2012, Giubbotti di salvataggio, tele americane, supporto in legno, 122 x 43 x 61 cm, Unico

Simon Vienne

24 anni, Francia
Specialità: Fotografia
2a candidatura al Luxembourg Art Prize (2015, 2016)
Certificato tecnico delle pratiche della fotografia e Brevetto tecnico delle pratiche della fotografia ottenuti con menzione Distinto presso l'URMA (Università regionale delle pratiche dell'artigianato) di Tourcoing
Ispirazione: Andreas Gursky, Gregory Crewdson, Henri Cartier-Bresson, Hiroshi Sugimoto, Josef Koudelka, Peter Lindbergh, Philippe Halsman, Sebastião Salgado, Stephen Shore, Steve McCurry, Vivian Maier, William Klein, Willy Ronis

"Soccer Time", 2015, Stampa fine-art su carta baritata, Edizione 3

Lista dei finalisti del Luxembourg Art Prize 2015

June Allen

52 anni, franco-americano. Nato negli Stati Uniti. Vive in Francia.
Formazione: Bachelor of Fine Arts, Pratt Institute, New York. Master in Belle Arti, La Sorbona. Tesi di dottorato in corso, Belle Arti, La Sorbona.

« Triptych », 2015, Cut-up di scrittura avente come tema il processo creativo, ricomposto a caso, incollato dietro carta carbone, posto tra due vetri, 67 x 29 cm (3 pannelli)

Frédéric Blaimont

67 anni, Francese. Nasce e vive in Francia.
Scuola d’Arte Grafica (Kunstgewerbeschule) - Basilea - Svizzera Scuola Nazionale Superiore delle Arti decorative - Parigi - Francia

« La mère de famille », 2014, Olio su tela, 120 x 120 cm

Xavier Drong

44 anni, Francese. Nato in Belgio, vive in Francia.
DNSAP, Scuola Nazionale Superiore delle Belle Arti di Parigi, Francia

« DTR_02 », 2014, Acrilico e olio su tela, 195 x 162 cm

Michel Fouarge

42 anni, Lussemburghese. Nasce e vive nel Granducato del Lussemburgo
Autodidatta

« Création du Monde », 2014, Stampa fotografica con finitura Diasec, Edizione 1/3, 50 x 50 cm

Albert Janzen

26 anni, Tedesco. Nato in Russia, vive in Olanda
Scuola d’Arte e Musica, University of Amsterdam e Humboldt Universität di Berlino

Senza titolo, 2015, 5 feltri neri su tela bianca (opera effimera fotografata prima della distruzione) Stampa su Forex, Edizione 1/1, 150 x 200 cm

Natalie Lamotte

50 anni, Francese. Nasce e vive in Francia.
CAPES Arti plastiche (Aix-en-Provence, Francia)

« 2013-T19 », 2013, Acrilico su tela, 250 x 185 cm

Herrel

44 anni, Francese. Nasce e vive in Francia.
Autodidatta

« Nuances », 2015, Marmo statuario di Carrara (qualità Michelangelo) lavorato in dimensioni originali e basamento in metallo, 130 x 50 x 45 cm

Assaf Matarasso

31 anni, Israeliano. Nato in Israele, vive in Francia.
European Bachelor in Photography (Parigi)

« Scars- Madeleine», 2015, Stampa fotografica su carta fine art baryté Hahnemuhle 315 g, Edizione 2/6, 90 x 60 cm

Dany Mayer

64 anni, Francese. Nasce e vive in Francia.
Autodidatta

Senza titolo, 2009, Pittura smaltata su tela d’acciaio galvanizzata, perforata da 18.000 fori circa e scolpita, 200 x 100 cm

Américo Prata

56 anni, Portoghese. Nato in Mozambico, vive in Portogallo.
Scuola Superiore di Belle Arti, Lisbona (Portogallo)

« So What #21 », 2015, Carbone e acrilico su tela, 150 x 100 cm

Sophie Rambert

45 anni, Francese. Nasce e vive in Francia.
Autodidatta, Laurea in Filosofia Parigi X Nanterra.

« Chute #17 », 2014, Pietra nera su carta, 130 x 93 cm

Yannick Shroeger

18 anni, Lussemburghese. Nasce e vive nel Granducato del Lussemburgo.
Sezione artistica del Liceo Aline Mayrisch del Lussemburgo

« My hunger », 2015, Matita su carta, 32 x 21,5 cm

Pin It on Pinterest

Condividi

Condividi questo articolo con i tuoi amici!